“Ripartiamo dai giovani”. È questo il motto del Presidente Alessandro Tesini per il suo Tarcento Basket, che alla vigilia delle attività sportive per l’annata 2019/2020 fa il punto della situazione.

Dal minibasket alla prima squadra il progetto della società tarcentina vuole vedere protagoniste le nuove generazioni. Importantissimo il ruolo del Progetto Scuola, grazie al quale sempre più giovani si avvicinano alla pallacanestro grazie: fondamentale a tal proposito la collaborazione con il Comprensorio Scolastico del Tarcentino.

Per quanto riguarda il minibasket continua la fiducia come responsabile tecnico a coach Luca Monopoli, il quale sarà affiancato da Paolo Sedola e dagli instancabili dirigenti Marco Calderari e Riccardo Cini. Passando poi per gli esordienti e arrivando all’under 16 sono forti le collaborazioni con le società limitrofe (Majano, Tricesimo, Povoletto, Feletto e Pasian di Prato) per poter permettere di assemblare delle squadre competitive, sempre con un occhio volto al futuro. Dai giovanissimi passiamo ai giovani dell’under 20, vero e proprio bacino dal quale pescherà la prima squadra (ben 10 i giocatori che a rotazione saranno coinvolti in serie D). Per loro l’idea della società biancoverde, condivisa con atleti e genitori, è quella di formare un unico grande gruppo composto da 16 giocatori, il quale sarà guidato da coach Luca Simonaggio, coadiuvato da Giulio Zucchiatti.

Passiamo ora, invece, alla prima squadra, stravolta rispetto all’annata 2018/2019. Il bilancio complessivo della stagione può considerarsi positivo (finita al primo turno playoff con il Santos Trieste), seppur il roster allestito magari avrebbe potuto puntare più in alto, ma tra infortuni e impegni lavorativi spesso le assenze sono state determinanti in lato negativo. L’obbiettivo per la stagione ventura sarà quello di confermare e inserire giocatori che fungeranno da “chioccia” alle nuove generazioni, per aprire loro la strada a quella che è la pallacanestro dei “grandi”. Per questo motivo importanti sono le conferme in primis di capitan Cristian Martinelli, più quelle quasi certe di Fabio Gozzi, Devid Noselli e Stefano Andriola; gli addii invece sono stati quelli di Michele Maran, Eliso Minute e Marco Del Fabbro (già ufficiale il loro approdo alla Collinare Fagagna) e Marco De Zanchi. Arrivando ai volti nuovi sono ufficiali gli innesti del trio ex Lemon Fagagna Marco Kodermatz, Nicola Guadagni e Omar Bernardis, del lungo ex DGM Campoformido e Asar Romans Francesco Bassetto, delll’ex Vis Spilimbergo e Collinare Fagagna Marco Ferigutti, del regista ex Metallica Tolmezzo Ermes Iob e di Davide Zamò (inattivo lo scorso anno). In più forti sono i contatti con tre pezzi da novanta del mercato come Andrea Avanzo (ex UBC in C Gold), Marco “Molly” De Simon (ex C Silver con la maglia della Vis) e Michele Bortoluzzi (ex UBC e San Daniele sempre in C Silver), più del lungo carnico Alessandro Ajello. Come già anticipato il compito dei senior sarà quello di guidare la squadra soprattutto dal punto di vista caratteriale, trasmettendo alle nuove leve spirito di sacrificio e passione per questo sport. A guidare tutto ciò, dopo l’addio di coach Alberto Andriola (siederà sulla panchina di Cussignacco), ci sarà il debuttante Luca Simonaggio, già visto in qualche apparizione da head coach in Serie D lo scorso anno. Il suo assistente sarà il tuttofare Franco Kodermatz, anima della Lemon Fagagna dello scorso anno, il quale nonostante la stagione fallimentare dal punto di vista dei risultati ha sempre portato in alto il nome della società collinare.

Questo dunque è il roster dell’IdealService 2019/2020, in attesa delle conferme e della concretizzazione dei rumors:

Kodermatz Marco (play), Iob (play/guardia), Colombo (play/guardia), Damuzzo (guardia), Scarello (guardia), Gaier (guardia/ala), Simonaggio Andrea (guardia/ala), Guadagni Nicola (guardia/ala), Avramovic (guardia/ala), Bove (ala), Bernardis (ala), Zamò (ala), Pesamosca (ala/centro), Vizzutti (ala/centro), Ribotis (ala/centro), Armano (ala/centro), Bassetto (ala/centro), Ferigutti (ala/centro), Martinelli (centro). All. Simonaggio Luca, Ass. Kodermatz Franco

L’inizio della preparazione estiva precampionato, congiunta tra Prima Squadra e Under 20, è fissata per lunedì 26 agosto con ritiro semi residenziale fino a venerdì 30 agosto, residenziale sabato 31 agosto e domenica 1 settembre.