Portogruaro limita Tagliamento e il Sistema ne risente, nonostante la buona prova realizzativa di Piovesana. Portogruaro coglie una vittoria che fa classifica e morale in vista dei prossimi incontri.

La partita inizia con Portogruaro che sbaglia i primi due attacchi ma in entrambe le occasioni gli ospiti trovano Marcon che cattura il rimbalzo offensivo convertendo gli extra possessi in canestri. E’ la cartolina che descrive l’andamento del match, saranno i cinque rimbalzi offensivi del Portogruaro e le tre palle a testa perse da Colombo e Tagliamento a permettere ai veneti di concludere sul + 7 il primo quarto di gioco. Una tripla di Migliorini e due canestri di Piovesana danno coraggio ai pordenonesi che lavorano meglio in difesa e dimezzano i punti subìti nel primo quarto andando al riposo sul 23 a 30 nonostante Tagliamento sia in giornata negativa al tiro. Portogruaro alterna in attacco momenti di troppa frenesia a momenti di troppa macchinosità nel costruire il gioco, riesce però ad avere una buona efficacia difensiva soprattutto nel contenere la punta di diamante Tagliamento, tenuto solo a 3 punti.
Pordenone lotta con i denti e grazie alla zona ordinata da coach Spangaro, non sempre ben attaccata, rimane a galla nel terzo quarto grazie agli otto punti di Piovesana e ad una buona gestione offensiva da parte di Bevilacqua. Il Sistema arriva al -1 (45-46) ma si distrae e subisce una penetrazione di Labelli e un tiro da tre punti di Tamassia che danno quel vantaggio utile a chiudere la gara senza troppi patemi.
Ci sarebbe il tempo per rimediare ma Cengarle, a 5 minuti dal termine, commette prima fallo e, sulla protesta conseguente, fallo tecnico. Portogruaro prende l’occasione al volo per allungare e con un parziale di 2 a 9 vince l’incontro 47 a 60.

Nel prossimo turno (terza di ritorno), derby pordenonese per il Sistema impegnato sabato 14, palla a due alle ore 19, a Rorai, mentre Labelli e compagni affronteranno in Via Lovisa il Tarcento di coach Andriola, gara in programma domenica 15 alle ore 17.30.

SISTEMA – PORTOGRUARO 47-60 (13-20, 23-30, 35-43)

SISTEMA: Migliorini 5, Bevilacqua 2, Viol 2, Colombo 6, Tagliamento 6, Mio 2, Zigante 1, Piovesana 14, Nava 2, Cengarle 7. All. Spangaro

PORTOGRUARO: Marpino 2, Fantuz 10, Labelli 8, Baruzzo 3, Piasentin 10, Zandonà, Visentin, Marcon 4, Tamassia 13, Faorlin, Nosella 10, Fabrici. All. Ostan

Arbitri : Serafino e Angeli

Tagliamento 2/11, 2/4 tl e 4 perse
Colombo 1/3, 4/4 tl e 5 perse
Cengarle 1/3, 5/6 tl, 1 rimbalzo
Piovesana 6/14, 9 rimbalzi, 4 falli subiti, 2 palle recuperate