A sfidarsi quattro team selezionati, composti da una leggenda della pallacanestro regionale, un giocatore di serie C Silver e una protagonista del basket femminile.

Non poteva mancare, dopo il successo della passata edizione, lo spettacolo dello “Shooting Stars”, gara di tiro a tempo della quale parleremo, più specificatamente, tra qualche riga. Lo scorso anno vinse il terzetto “verde”, quello formato, nel dettaglio, da Lucio Romano, Andrea Piazza e Susanna Crema.
In questa edizione, oltre alla leggenda della pallacanestro locale e alla protagonista del basket femminile, scenderà in campo un giocatore di serie C Silver, rappresentando così quello che, insieme alla Serie D, è il campionato di riferimento per il sito YouBasket.

Venendo al regolamento, ci è sufficiente ricordare che, a vincere, sarà la squadra che realizzerà nel minor tempo i quattro tiri previsti dalla competizione. I tre membri del team si suddivideranno le prime tre conclusioni (mezzo angolo, gomito e tiro da tre punti), per poi cercare, tutti insieme, di segnare il prima possibile il decisivo canestro da metà campo.

Andiamo, finalmente, a conoscere i quattro terzetti:

TEAM 1: Marco Spangaro, Giancarlo Palombita, Giorgia Maniero

Tanto, tantissimo talento in una squadra che promette faville. Marco Spangaro, attuale coach del Sistema ed ex giocatore di Serie A (ha vestito, tra le altre, le maglie di Olimpia Milano e Viola Reggio Calabria), sarà affiancato dal “Pistolero” Giancarlo Palombita, vecchia conoscenza del basket pordenonese (chi non ricorda le sue giocate in maglia Pienne?) e autentico dominatore in serie C Silver, e da Giorgia Maniero, figlia d’arte e playmaker del Sistema Rosa in A2.

TEAM 2: Enrico Musiello, Federico Bagnarol, Marina Serena

Sventolano i vessilli di Spilimbergo nel secondo terzetto in gara. Oltre a coach Enrico Musiello, condottiero della Vis con un glorioso passato da giocatore (anche in maglia mosaicista, dove ha raggiunto la storica promozione in serie B), calcheranno il parquet del PalaRorai Federico Bagnarol, capitano e bandiera della società del presidente Maiorana, e Marina Serena, ex nazionale ora in forza alla Polisportiva Casarsa.

TEAM 3: Ezio Boccalon, Massimo Moretti, Antonia Peresson

C’è un po’ di basket a stelle e strisce nella terza formazione: Antonia Peresson ha, infatti, appena terminato il quarto anno da assoluta protagonista con la maglia di Georgia Tech, in Ncaa. Stiamo parlando di una tiratrice micidiale, così come Max Moretti, reduce da una stagione da vero leader in maglia Intermek (15.7 punti e 4.4 rimbalzi di media), e Ezio Boccalon, leggenda che non ha bisogno di presentazioni e che ha calcato i parquet più prestigiosi d’Italia.

TEAM 4: Achille Milani, Tiziano Floreani, Debora Vicenzotti

Non poteva mancare un terzetto dal forte ascendente udinese nello Shooting Stars 2018. Achille Milani, bandiera della storica Fantoni Udine con un importante passato anche in quel di Torino, cercherà di succedere a “Don” Lucio Romano con l’aiuto di Tiziano Floreani, fresco vincitore dei playoff di C Silver con l’Ubc di coach Paderni, e Debora Vicenzotti, capitana e trascinatrice della Delser Udine in A2 Femminile.