Dal Moro è super con 25 punti in 25′, bene anche Begiqi (18) e Maniero (19). Ai padroni di casa, che tornano in Promozione dopo due stagioni in D, non bastano i 37 punti in due di Mollo e Guadagni.

La salvezza della Nord Caravan Rorai Grande, volente o nolente, passava per Fagagna: sullo stesso parquet dal quale era uscita sconfitta due settimane fa (contro la Collinare), la squadra di coach Paolo Freschi affrontava una Lemon con le spalle al muro ma decisa a fare di tutto per evitare la retrocessione in Promozione. I canarini, dal canto loro, volevano scacciare l’incubo il prima possibile e chiudere la serie già in gara 2.

Primo quarto a 100 all’ora: la Lemon approccia bene la gara e segna con costanza da oltre l’arco (a bersaglio Bernardis, Mollo e Kodermatz), ma Rorai non sta a guardare e resta incollata grazie ad un siluro di Maniero e a 7 punti di un super Virgili. Fagagna continua ad esprimersi bene in attacco e si appoggia alle giocate di Mollo e Guadagni, ma è la Nord Caravan a chiudere avanti al 10′, sfruttando al meglio il buon momento di forma della coppia Dal MoroBegiqi (25-27). Il team di Cignolini, tuttavia, sporca le percentuali nel secondo quarto e scivola in doppia cifra di svantaggio, non riuscendo a contenere l’estro di un Dal Moro da 9 punti nel frangente. Kodermatz prova a rispondere, ma un’altra tripla di Maniero e un and-one di Alessio Freschi mandano tutti negli spogliatoi sul 39-49. Tre siluri consecutivi segnati da Pasquariello e Mollo (2) e le incursioni di Dri spaventano i canarini, che tuttavia trovano in Maniero l’esperienza che, forse, era mancata durante tutto l’arco della stagione: 9 punti del numero 47, ben coadiuvato dal solito bomber Dal Moro, mantengono gli ospiti sul +8 del 30′ (62-70). La Lemon vede lo spettro della retrocessione e si gioca le ultime cartucce con Codutti e Guadagni, senza tuttavia riuscire a ribaltare il risultato: altre du triple di Begiqi e Dal Moro prima, 4 punti in fila di Tonon poi, chiudono definitivamente la pratica e regalano a coach Paolo Freschi la tanto agognata salvezza. 88-94 il punteggio finale.

LEMON FAGAGNA – NORD CARAVAN RORAI 88-94 (25-27, 39-49, 62-70)

LEMON FAGAGNA: Codutti 13, Pasquariello 4, Mollo 20, Pevere 5, Guadagni 16, Bernardis 9, Rosso 4, Caruzzi ne, Dri 8, Bramuzzi ne, Kodermatz 9. All. Cignolini

NORD CARAVAN RORAI: Freschi A. 12, Dal Moro 25, Rodaro 4, Tonon 4, Colombaro, Miglioranza 4, Pajer 1, Virgili 7, Begiqi 18, Maniero 19. All. Freschi P.

Arbitri: Pais e Luciolo

Foto: Elena Barbaro