Il lungo di San Vito sbaglia un solo tiro dal campo (7/8) e cattura 6 rimbalzi in un match frizzante e ricco di giocate. A coach Cuder, scatenato, non bastano i 21 di Spangaro e i 18 di Crestan.

Ha preso il via la terza edizione dell’All Star Game di YouBasket: il programma di quest’anno, suddiviso su tre giorni, prevedeva il Rising Stars Challenge come primo atto della kermesse. Da una parte il team Chiesurin, targato Autoscuola Cordenonese e guidato dal coach del Portogruaro, dall’altra il team Cuder (marchiato Starnoni Pratiche Auto), con l’allenatore di Tolmezzo di nuovo protagonista in un PalaRorai che aveva vissuto, in passato, anche da giocatore.

Primo quarto molto equilibrato: il team Chiesurin parte col piglio giusto e prova ad affondare con Cantoni e Malisan, ma il duo avianese FaccaFinardi risponde colpo su colpo tenendo coach Cuder in partita. Entrambe le compagini bucano il canestro dalla distanza per un paio di volte (StefaniLazzati da una parte, SpangaroCrestan dall’altra) e la partita inizia a salire di tono, fino al 22-23 con cui si torna in panchina per il primo mini-riposo. È nel secondo parziale che arriva il break che, di fatto, spacca la partita: Bolcato si mette in mostra con un paio di giocate, poi sono 4 siluri consecutivi firmati Stefani-De Santi (due a testa) a spingere il team Chiesurin sul +11 dell’intervallo (48-37). I ritmi non calano nemmeno nel terzo periodo, quando gli attacchi continuano a prevalere sulle difese, con le percentuali dall’arco che rimangono di ottimo livello  (per “Chiesu” segnano Lazzati, Stefani, Rodaro e De Santi, per Cuder Crestan, Falomo e Spangaro). Se Cantoni è quasi perfetto dal campo (7/8 da due), Spangaro, Malisan e Falomo non sono da meno e producono ben 20 punti in tre nel frangente, senza tuttavia riuscire a rosicchiare punti alla squadra avversaria (74-63). Gigi Cuder prova ad affidarsi ai tre “Eagles” Finardi, Crestan e Facca per riaprire i giochi nell’ultima frazione, ma altri due canestri di Cantoni e una bomba di Stefani chiudono definitivamente i giochi regalando a coach Chiesurin il successo. 89-82 il punteggio finale, Cantoni mvp con 15 punti (7/8 da due, 1/2 ai liberi) e 6 rimbalzi.

TEAM CHIESURIN – TEAM CUDER 89-82 (22-23, 48-37, 74-63)

TEAM CHIESURIN: De Santi 9, Stefani 20, Botter 4, Rodaro 6, Lazzati 8, Bolcato 4, Malisan 10, Avramovic 2, Faorlin 6, Cantoni 15, Feruglio 5. All. Chiesurin

TEAM CUDER: Turchet 4, Milanese, Falomo 12, Spangaro 21, D’Andrea 4, Finardi 16, Caruzzi 2, Dalla Marta, Crestan 18, Facca 6, Bramuzzi 1. All. Cuder

Arbitri: Balducci e Colombo