L’ex Humus Sacile, a lungo inseguito dalla società del presidente Tosoni, metterà tutto il suo atletismo al servizio di coach Beretta, mentre Nosella, alla prima esperienza in C Silver, porterà punti, esperienza e malizia.

Inizia alla grande il mercato estivo dell’Intermek Cordenons: dopo la fantastica stagione appena conclusa (sfiorata la finale playoff e chiusa la regular season al terzo posto), il sodalizio del presidente Tosoni non perde tempo e si rinforza laddove, probabilmente, era più carente: il reparto interni. Rimanendo il linea con i propri concetti di gioco, tuttavia, coach Beretta ha specificatamente richiesto due giocatori dinamici e con caratteristiche diverse, uno più atleta, l’altro più imprevedibile: richieste esaudite alla grande da un ds Basaldella che riesce a strappare Simone Fabbro all’Humus Sacile e Diego Nosella all’Aviano Basket. Si tratta di due colpi non facili, visti anche i ruoli chiave ricoperti nella stagione 2018/2019 dai due giocatori nelle rispettive squadre. Parlando di numeri, Fabbro ha chiuso con 8.2 punti e 4.5 rimbalzi a partita in C Silver, Nosella con 10.9 punti e 4.3 rimbalzi in D.

Questo il comunicato ufficiale tratto dal sito della società:

“La 3S Basket inserisce nel proprio organico due ottimi rinforzi per la prossima stagione di C silver. Diego Nosella, 190 cm del 1993, le due ultime stagioni ad Aviano con trascorsi a Portogruaro e Caorle. Giocatore combattivo e versatile, così ce lo presenta coach Beretta. ” Sono contento dell’arrivo di Nosella, un giocatore che seguivamo già dallo scorso anno. Esperto e bidimensionale nel gioco sia interno che esterno saprà darci un ottimo contributo inserendosi nel nostro collaudato sistema “.

Simone Fabbro, 195 cm del 1995, le ultime quattro stagioni a Sacile con trascorsi ad Aviano e Pordenone. Dice di lui coach Beretta. ” Con Simone Fabbro inseriamo nel nostro roster forza fisica e kg dentro l’area che lo scorso anno ci erano un pò mancati. E’ un giocatore giovane e motivato che nelle due gare giocate contro Sacile lo scorso anno ci aveva creato grandi problemi. Un ottimo acquisto “.

La società presieduta da Claudio Tosoni (più in basso nelle foto assieme a Nosella e Fabbro) uficializza poi le riconferme per la prima squadra di Davide Corazza, Simone Pivetta, Filippo Pezzutti, Giovanni Mezzarobba, Alex Camaj, Luca Marella. Inserito in pianta stabile anche il 2002 Pietro Casara.

Da definire le posizioni di Petar Damjanovic, Matteo Basaldella e Michael Luis. A giorni novità in questo senso.

Ci hanno lasciato invece Giuseppe Frusi e Francesco Costanzo. Entrambi per motivi lavorativi e famigliari. A loro un grande ringraziamento per l’ottima stagione disputata. Due giocatori di grande qualità e correttezza che salutiamo con un arrivederci.”