I biancoverdi mandano 6 giocatori in doppia cifra, come nello scorso turno, e dominano l’incontro chiudendolo già nel secondo quarto. Niente da fare per gli ospiti, ai quali non bastano i 44 punti in due di Ballandini e Cossaro.

Era un’Intermek in formissima quella che ospitava la Goriziana nel primo match casalingo del girone di ritorno: i Beretta-Boys, dopo aver sfiorato il successo sul campo della quotatissima Winner Plus e dopo aver superato senza troppi problemi il Don Bosco, avevano la grande occasione di continuare il loro splendido percorso contro un’avversaria sulla carta inferiore e ancora a caccia del primo successo stagionale. Assente Basaldella da una parte (con Marella in panchina solo per onor di firma), Salkovic e Dilena dall’altra.

Partenza coraggiosa per gli ospiti: Romagnoli, Parise e Cossaro mostrano buone qualità nella metà campo offensiva e sono i protagonisti di un primo quarto da 22 punti per la Goriziana. Dall’altra parte, oltre a qualche incursione di Corazza e Damjanovic, è ancora la specialità della casa, il tiro da tre punti, a fare la differenza: i siluri di Frusi, Corazza (2) e Mezzarobba garantiscono il +6 del 10′ (28-22). Di qui in avanti, non c’è più partita: Pivetta e Luis, incontenibili, firmano il break di 24-9 che, di fatto, chiude l’incontro. All’intervallo infatti, Cordenons conduce già di 21 lunghezze (52-31). I biancoverdi non si fermano e continuano a tirare con percentuali imbarazzanti (in senso, ovviamente, positivo: chiuderanno con 11/25) dalla lunga distanza: sono addirittura 6 le triple a bersaglio, con 6 protagonisti diversi (nell’ordine Luis, Pivetta, Damjanovic, Camaj, Silvestrin e Corazza) in un terzo quarto che amplia il divario già importante tra le due compagini nonostante gli spunti di Ballandini e Parise (85-52). Nella quarta frazione c’è spazio un po’ per tutti: da una parte sono Pezzutti e Frusi a trovare il canestro con maggiore costanza, mentre dall’altra Ballandini e Cossaro arrotondano i personali tabellini (chuderanno rispettivamente con 23 e 21 punti segnati). Risultato mai in discussione, con coach Beretta che inanella un altro successo col punteggio finale di 103-73.

Nel prossimo turno l’Intermek sarà di scena a Trieste contro il Bor, mentre la Goriziana ospiterà la Lussetti Servolana.

INTERMEK CORDENONS – U.S. GORIZIANA 103-73 (28-22, 52-31, 85-52)

INTERMEK CORDENONS: Frusi 13, Damjanovic 9, Pezzutti 10, Luis 17, Mezzarobba 3, Costanzo 11, Corazza 18, Marella ne, Camaj 9, Pivetta 10, Silvestrin 3, Lo Giudice. All. Beretta

U.S. GORIZIANA: Romagnoli 7, Soprani, Regolin 2, Parise 12, Luvisutti, Tomadini F. 5, Ballandini 23, Cossaro 21, Cecotti 3. All. Glessi

Arbitri: Anastasia e Angeli