Il team di coach Ciman comanda per tutto il match ma si fa sorprendere nel finale pagando le pessime percentuali ai liberi. Due punti d’oro per l’IdealService, che ci crede fino in fondo e vince nonostante le assenze importanti. De Zanchi e Noselli i migliori con 44 punti in due.

Partita interessante al Pala Astra di San Vito, dove ad affrontare la seconda della piazza arrivava la mina vagante Tarcento, già capace di battere in trasferta l’Aviano Basket di coach Starnoni. Assenze pesanti per Andriola: mancavano all’appello Guadagni, Gozzi e Idelfonso, mentre San Vito non poteva schierare De Paula, Trebbi e Alessandro Falomo.

Ottimo start per i padroni di casa: Falomo, Cristofoli e Moretuzzo confezionano un buon gap nel primo quarto, vanificando i tentativi di Noselli e Minute per il 18-13 del 10′. La musica non cambia nel secondo parziale, con Cristante ad aprire le danze dalla distanza e la solita coppia Cristofoli-Moretuzzo a permettere al team di coach Ciman di raggiungere la doppia cifra di vantaggio. Tarcento, infatti, fatica a trovare soluzioni in attacco e, nonostante i canestri di un coraggioso Martinelli, scivola sul -12 dell’intervallo (36-24). Coach Andriola carica i suoi negli spogliatoi e ottiene la reazione sperata nel terzo periodo: De Zanchi e ancora Martinelli guidano il primo tentativo di rimonta ospite, con Moretuzzo a limitare i danni per San Vito. A 10′ dal termine il vantaggio si è quasi dimezzato sul 48-41. Tarcento riuscirà a completare la remuntada nella quarta frazione, sfruttando le cattive percentuali ai liberi dei padroni di casa e sbaragliando la retroguardia avversaria a suon di triple (una per De Zanchi, addirittura tre per Noselli). In un finale accessissimo entrambe le compagini segnano quasi esclusivamente dalla lunetta, con la gara che non si sblocca e, inevitabilmente, arriva all’overtime (61-61). Nel supplementare è l’IdealService a prendere il comando grazie, ancora una volta, ai canestri pesanti di De Zanchi e Noselli. Cristante accorcia sul -2 con un siluro a pochi secondi dalla fine e avrà l’occasione di impattare il match dopo l’1/2 ai liberi di Minute, ma la sua tripla viene sputata dal ferro: 69-72 e seconda sconfitta stagionale per San Vito.

Nel prossimo turno San Vito sarà ospite della Collinare Fagagna, mentre Tarcento in casa giocherà con Tolmezzo.

BASKET CLUB SAN VITO – IDEALSERVICE TARCENTO 69-72 (18-13, 36-24, 48-41, 61-61)

BASKET CLUB SAN VITO: McCanick 1, Troìa, Fiorido, Falomo G. 12, Cristante 8, Brunoro 2, Cantoni 6, Bianchini 9, Centis, Margarit 2, Moretuzzo 20, Cristofoli 9. All. Ciman

IDEALSERVICE TARCENTO: De Zanchi 22, Giacomini ne, Minute 9, Noselli 22, Borghese 3, Del Fabbro ne, Scarello ne, Ribotis, Martinelli 12, Maran 2, Avramovic 2. All. Andriola

Arbitri: Allegretto e Fedrigo

Foto: Gabriele Menis