Gallo e Alberto Grimaldi portano il Breg a chiudere la serie, con il team di coach Juric che vola in finale. Casarsa lotta ma i ventelli di Malfante e Pignaton non bastano alla Coop.

Win or go home per Casarsa al PalaRosa, dove arrivava un Breg nettamente favorito alla vigilia dopo il netto successo in gara 1. Padroni di casa al completo, mentre gli ospiti dovevano rinunciare ai lungo degenti Cigliani, Crotta e Crismani: in ogni caso, ai biancorossi serviva un’impresa.

Primo quarto in equilibrio al PalaRosa con Dell’Angela che tiene Casarsa col naso avanti (11-9 al 5′) prima della bomba di Cernivani con cui il Breg chiude in vantaggio i primi 10′ di gioco. Gli ospiti mettono la sfida sul piano fisico, dove il chiaro vantaggio li porta a “guadagnarsi” molti viaggi in lunetta ed a conquistare parecchi rimbalzi offensivi con cui Alberto Grimaldi e Trivillin siglano il 28-34 del 15′. Malfante allora sale in cattedra e, con 12 punti consecutivi, ricuce il gap e rimette la gara in equilibrio prima della tripla allo scadere di Indri che fissa il 45-43 del 20′. Gallo e Alberto Grimaldi con i loro 1 contro 1 iniziano ad essere un problema per la difesa di coach Silvani (53-55 al 25′), ma la reazione interna porta Casarsa a toccare il +6 massimo vantaggio sul 61-55 con Pignaton, prima del 64-60 con cui si chiude il terzo quarto. Malfante sigla il 71-67 costringendo coach Juric al time out, ma i viaggianti accelerano nel finale: Gallo e Alberto Grimaldi colpiscono il cuore dell’area della Coop, ma sono le due bombe di Marco Grimaldi a spaccare la gara, lanciando il Breg sul 73-77 a 3′ dalla fine. Casarsa ha la possibilità di tornare a contatto, ma i tiri aperti costruiti dalla squadra del presidente Fasan girano sul ferro, mentre il team carsolino con Cernivani chiude la gara dalla lunetta. 83-89 il punteggio finale.

CASARSA – BREG 83-89 (17-18, 45-43, 64-60)

CASARSA: Pitton, Dell’Angela 15, Cengarle ne, Indri 8, Stefani 4, Tagliamento 4, Bondelli 4, Malfante 26, Prenassi, Vegnaduzzo, Pignaton 20, Perisan 2. All. Silvani

BREG: Gallo 23, Cernivani 18, M. Grimaldi 8, Giuliani, Gregori, Trivillin 10, Gelleni 5, A. Grimaldi 25, Zettin. All. Juric

Arbitri: Gregoratti e Iaia